Sciolse le logge, ma lasciò generalmente indisturbati i massoni nei posti che occu pavano, accogliendo benevolmente le loro dichiarazioni.di abiura.
Figura 4 - Una creatura dai tratti ibridi e volgari è il casada procura amante concepcion frutto dellincrocio fra un cinese ed uneuropea.
Dà, in una parola, la vittoria alla barbarie interna, che, minando il senso della razza, minava le basi stesse dellImpero; e apre il passo alla vittoria della barbarie esterna, che tarderà due secoli e mezzo a diventar definitiva soltanto in grazia della straordinaria forza.
39 modifica del'Impero riilette nel volto la nobiltà della rana italica armata autoctona, assai più disposta a servire gli in teressi della propria regione e della propria razza, che quelli sovrani di Roma Marco Aurelio, di famiglia italica ma imbevuto di grecismo, concesse individualmente.La debolezza di Claudio è ben nota e non ci stupisce, da parte sua, un simile proposito; ma è di estrema importanza il fatto che a riprenderlo sia proprio Se neca, il quale e dalla sua origine provinciale e dalle premesse cosmopolitiche dello stoicismo.Ma il colpo mortale a questo primo tentativo fu dato dallo stesso governo sovietico che, secondo lo spirito del suo pro gramma, cominciò a proteggere esclusivamente lorganizzazione delle collettività ebraiche, cessando di distribuire agli ebrei lotti di terra individuali e giungendo anzi a riunire.E una degenerazione voluta e metodica che discende a poco a poco dallalto, ove solo in una sfera ristretta si trova questo centro dinfezione.Snuticiato e obiezioni.Questo primo tentativo di colonizzazione ebraica da parte 4*He autorità sovietiche, favorito da tali condizioni economiche, raggiunge il suo culmine nel '23-25, ma subito decade e sarresta.Hinkel pose però le seguenti condizioni che furono accettate dal lorganizzazione : 1) alle manifestazioni artistiche doveva essere ammesso un pubblico esclusivamente ebreo; 2)!e rappresentazioni dovevano essere interpretate esclusi vamente da artisti ebrei; 3) il personale da usare, di qualsiasi genere fosse, doveva essere soltanto ebreo;.Per quello che può riguardare razze diverse dalla nostra la parola razzismo non deve suonare come una minaccia, nessuno toglierà loro il diritto di riprodursi e di vantare la loro prete sa superiorità sul resto dellumanità: si domanda semplice mente, e che dalla domanda non.Che avete sempre qualcosa da ridire, e svignatevela al più presto!Poiché solo allora, nellOttocento, nacque lidea di nazione: dal pensiero romantico ; oggi questa idea, comincia già ad essere «dialetti camente» superata, e può quindi, da un giorno allaltro, essere anche superata lItalia.Questo è oggi, su per giù, lo stato della nazioni occidentali: là dove la borghesia conserva il dominio.Gli ebrei sono soltanto una parte della loro razza e la gestione degli ebrei deriva soltanto dagli ebrei, cioè per niente affatto da altri che pure sono della stessa razza.Può la Francia tenere ancora il mondo, con questo sistema?Il Fascismo infatti è gravato, agli occhi dei Savi di Sion, di ben sette peccati capitali.




Il riconoscimento dell'esistenza di una razza italiana pone in vari campi una se rie di problemi e di studi dagli sviluppi assai interessanti.Dione Cassio racconta Storia romana 52, 19, 6) che avendo Mecenate consigliato ad Augusto qualche- cosa di simile alleditto di Caracalla,egli non soltanto rifiutò di estendere ai provinciali i diritti dei Romani, ma dissuase Tiberio dal lanciarsi in avventure del ge nere.Che le caratteristiche esplicazioni di una vita millenaria abbiano influito sulla natura e sulle attitudini del popolo ebraico è indu bitato.Sulla gioia della sensazione esteriore, che è quella che ha modellato in primo tempo il nostro cervello e il nostro animo e loro ha dato il bisogno del culto del bello, si innesta la psi che profondamente ragionante, si impianta il cervello cogi tante, che.Il fatto che tale ciclo si ripeterà ad ogni generazione giustifica le conclusioni sopra enunciate.E inutile oggi pensare se il popolo tedesco avrebbe sopportato più facilmente una soluzione biologica degli ebrei nel sangue ger manico, piuttosto che 130 anni di continua profanazione della razza : gli ebrei 11011 volevano assimilarsi!Questa fu lopera rovinosa dellimperatore Cara- calla: nato a Lione, come si è detto, e così denomi nato per la sua ridicola manìa di vestire allg.Un uomo che da molti secoli vive nella stessa terra, nutren dosi sempre degli stessi prodotti nati dal medesimo humus, che respira l'aria tem perata dalle stesse valli dalle stesse rivie re, che si muove, traffica, agisce sempre tra le medesime pianure, gli stessi pendìi.
In complesso, la partecipazione attiva degli Ebrei al movimento fascista, fino alla Marcia su Roma, fu più che modesta, quantunque la loro costante tattica, di essere ovunque presenti, per tenere in mano tutte le carte del gioco politico, non si sia smentita neanche in questo.



Naturalmente si è iniziato con lindividuare esattamente gli ebrei.


[L_RANDNUM-10-999]